1, 2, 3

In occasione del 2 Giugno, Festa della Repubblica Italiana, l’Ambasciata d’Italia a Zagabria si è rivolta all’artista padovano per ideare e realizzare un’installazione site-specific luminosa da collocare nel giardino esterno.

 

L’opera è composta da sei strutture geometriche piramidali che, grazie a particolari neon flessibili, nelle ore notturne si illumina evocando una linea continua di luce suddivisa nei 3 colori della bandiera italiana.

 

Il titolo “1, 2, 3” scelto dall’artista è più che esplicativo: “Ho voluto racchiudere in soli tre numeri il significato di questa importante ricorrenza, nella quale il numero tre è il filo “luminoso” del progetto: 1 nazione viene celebrata il 2 Giugno attraverso i 3 colori della bandiera, colori che plasmano le sculture geometriche tutte a pianta triangolare.

committente

Ambasciata d’Italia a Zagabria

luogo

giardino esterno

anno

2022

durata

1 giorno

“Le 6 sculture sono state ideate appositamente con altezze, inclinazioni e colori diversi per meglio esplicitare l’idea di ritmo”

1, 2, 3 – concept preview
1, 2, 3 – Vespe Piaggio
1, 2, 3 – dettaglio

“Le linee luminose conducono lo sguardo dei visitatori da una scultura all’altra, suggerendo uno stato emotivo vitale e attivo, creando un effetto di movimento per simboleggiare la dinamicità dell’Italia”

.

Project team

Emmanuele Panzarini visual artist

Chiara Baù pr manager

Meze Media photo credit

Scopri le altre opere

Vuoi investire nell'Arte? Scrivimi